back to » architecture

workshop Cellini

Workshop svolto sotto la supervisione del professor Francesco Cellini durante il percorso formativo universitario. Il tema della settimana di lavoro era quella di progettare un vuoto urbano, o meglio, edilizio. La domanda posta era: perchè il costruttore della tipica "palazzina romana" avrebbe dovuto rivolgersi ad un architetto per progettare il vuoto rimasto tra due edifici? Qual è la qualità in più che un progettista architettonico può offrire in spazi così piccoli e delicati?

Il progetto, svolto in collaborazione con Antonio Tanzarella, si è articolato attorno alla definizione di volumi plastici. La grande vela sul fronte principale della strada, che caratterizza l'edificio rispetto al contesto rendendolo immediatamente riconoscibile e proteggendo allo stesso tempo le aree esterne degli appartamenti.

Sul fronte restrostante, lo slittamento delle unità abitative crea giochi volumetrici esaltati anche dal diverso trattamento di colore.

 

 

share this item
facebook googleplus linkedin rss twitter youtube